“ La vita non è come dovrebbe essere. E’ quella che è. E’ il modo in cui l’affronti che fa la differenza. ”

PALLINI LIQUORI : TRADIZIONE E PASSIONE.





Oggi vi presento un'azienda leader nella produzione di liquori a base d'anice ( e non solo...), un'azienda sicuramente nota a tutti voi : Pallini .
I liquori Pallini sono prodotti secondo le antiche ricette tramandate da generazioni in generazioni, con metodi naturali, come si faceva una volta nel prepararli a casa.
L’antica azienda Pallini è stata fondata ad Antrodoco nella seconda metà dell’ottocento da Nicola Pallini, che commerciava i suoi liquori in occasione del Natale, senza sapere che quello era solo l'inizio di un grande successo.



Fiore all'occhiello dell'azienda è indubbiamente  il Mistrà, liquore a base d’anice, si afferma in breve tempo come eccezionale tonico e insuperabile “correzione” del caffè espresso.

 Seguono l’Anice Triplo, l’Anisetta, la Romana Sambuca e la Romana Black – la Sambuca Nera.
Negli anni 60 gli impianti vengono trasferiti in un modernissimo stabilimento sulla via Tiburtina che permette di esportare la Romana Sambuca in tutto il mondo e nel 1986 l’Antica Casa Pallini si trasforma in I.L.A.R., Industria Liquori e Affini Roma. Oggi l’Antica Casa Pallini esporta in moltissimi paesi Cee ed extra Cee, in particolare negli Usa dove con la Romana Sambuca e il Limoncello Pallini la Ilar è leader incontrastata di prodotto. È con questa denominazione che l’Antica Casa, oggi diretta da Virgilio Pallini, bisnipote del fondatore, ha riconfermato la sua leadership nella produzione dei liquori a base d’anice.
 La Ilar produce con grande successo anche un assortimento completo di sciroppi a base di frutta (ben 32 gusti fra cui liquirizia, mela verde e chinotto), apprezzatissimi per la preparazione di squisite bevande rinfrescanti.
Siamo alla quinta generazione per l'azienda e importante è anche l'ingresso di una donna,Micaela Pallini, si occupa della Direzione della Produzione, dell’Ufficio Acquisti, del Research and Development di nuovi prodotti e del Controllo Qualità, il tutto con grande impegno e passione.
Ringrazio l'azienda Pallini per avermi regalato alcuni dei loro successi e per essere ospite del mio blog.


Mistrà 


 Mistrà è certamente il prodotto più famoso di casa Pallini per il grande pubblico.
Il gusto secco e l'aroma forte ne fanno 
il compagno ideale per esaltare il gusto 
del vostro caffè espresso ed aiutarvi 
a digerire un pasto sostanzioso, sfruttando le proprietà naturali dell'anice.
È un ottimo dissetante diluito in acqua 
e ghiaccio o nel succo o sorbetto di frutta. Frutto dell’esperienza Pallini, 
Mistrà racchiude l’essenza di ben sette 
tipi di anice.
Liquore secco naturale al 100%, ricavato 
da un accurato processo di tripla distillazione, oltre ad essere un valido partner in cucina per la preparazione 
di dolci e biscotti, favorisce la digestione dopo i pasti.

Sambuca 313

La nuova Sambuca 313 è un liquore unico, che viene tramandato nella sua formula originale. Si chiama 313 in omaggio alla libertà: quella che Costantino divulgò nel 313 d.C. con l’editto grazie al quale il Pantheon fu poi trasformato da tempio pagano a luogo di culto cristiano. 

E proprio 313 erano i passi che percorreva ogni giorno Virgilio Pallini, il fondatore dell’Antica Casa Pallini, dalla sua distilleria, in via dei Pastini 101, al Pantheon. L’accurata fusione della formula tradizionale, ideata dall’anisettiere Pallini, con la ricerca attuale di selezionati ingredienti naturali ha portato alla creazione di un liquore di alta qualità e di ottima beva, piacevole sia liscio come digestivo sia “on the rocks” come aperitivo.

Queste caratteristiche unite ad un packaging innovativo (la bottiglia serigrafata è stata disegnata da un pluripremiato designer americano) collocano la Sambuca 313 nella categoria dei liquori Super Premium. 
La Sambuca 313, in distribuzione dal 1° luglio 2008, è disponibile in un unico formato da 70 cl.






Limoncello Pallini



Un rinfrescante liquore di limoni,
in un'esclusiva bottiglia serigrafata 
che ha conquistato anche i consumatori d'oltreoceano.

Nel settembre 2000 Pallini Limoncello 
ha trionfato vincendo la medaglia d'oro 
per il “Miglior Design” in occasione 
del concorso annuale tenutosi nell'Ohio (U.S.A.) - The Creativity Annual Packaging Design Competition. 

L'impegno di Pallini su qualità e gusto ancora una volta è stato premiato.

Pallini Limoncello lo si può bere liscio 
e ghiacciato, servito in un bicchiere orlato 
di succo di limone e zucchero.


Alkermes
 Il classico liquore per i dolci per insaporire
il pan di Spagna e colorare
la zuppa inglese.

Gradazione 21 - 70% VOL DISPONIBILE ANCHE COME AROMA PER PASTICCERIA (70%vol)



Fantasie Creole
 Il rum è il compagno ideale per i vostri dolci più classici partendo dal Babà (Fantasia Creola Bianca) per arrivare 
fin dove vi spinge la fantasia. 


Gran Caffè


E' un liquore di caffe' espresso molto intenso. Prodotto secondo l'antica ricetta della famiglia Pallini, immutata da oltre 100 anni. Contiene soltanto alcool, zucchero, caffè e caramello.


E adesso venite a pasticciare con me : Coppette alla crema pasticcera
Ingredienti
500 gr crema pasticcera
20 savoiardi
Alkermes Pallini per la bagna dei savoiardi
zucchero
  • ricetta crema pasticcera
  • Tuorli - 6
  • Farina - 80 g
  • Latte - 500 ml
  • Zucchero - 170 g
  • Stecca di vaniglia
  • Scorza di limone


Scaldare il latte; quando inizia a bollire, spegnere il fornello e aggiungere la stecca di vaniglia e un pezzetto di scorza di limone.
Nel frattempo, in un pentolino che poi potrà essere messo a bagnomaria, lavorare a lungo i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Incorporare la farina con l'aiuto di un colino mescolando continuamente con una frusta. Mettere il pentolino a bagnomaria e versare il latte ancora bollente, dopo aver tolto stecca di vaniglia e scorza di limone, molto lentamente, continuando a mescolare. La crema si deve addensare ma non deve assolutamente bollire. Al primo cenno di bollore, toglierla immediatamente dal fuoco.
Farla raffreddare mescolandola di tanto in tanto.
Una volta che avete pronta la crema pasticcera, procediamo con la preparazione delle coppette.
Bagnare i savoiardi nell'Alkermes Pallini e disporli nel fondo delle nostre coppette, versare la crema pasticcera e decorare con cristalli di zucchero rosa ( unire ad un cucchiaio di zucchero qualche goccia di Alkermes Pallini, miscelare e decorare le coppette).
Una ricetta facilissima ma d'effetto, oltre che buona.


Si avvicina l'estate, non mancherà occasione di preparare drink e soft drink con i prodotti Pallini, come non mancherà l'occasione di preparare qualche muffins o ciambellone al Mistrà...nel frattempo vi invito a conoscere tutti i prodotti visitando direttamente il loro sito.