“ La vita non è come dovrebbe essere. E’ quella che è. E’ il modo in cui l’affronti che fa la differenza. ”

una dolce storia di Natale : Flamigni e il panettone magico


                                             

OGGI VI PARLO DI UNA BELLLISSIMA AZIENDA CHE REGALA AL NATALE UN TOCCO IN PIU' DI SAPORE,PROFUMI,DOLCEZZA : VI PRESENTO FLAMIGNI.


C'ERA UNA VOLTA......La Pasticceria Flamigni in piazza Saffi a Forlì


Direttamente dal sito vi propongo la storia di questa grande azienda che scandisce i sui successi negli anni raggiungendo livelli d'eccellenza nella preparazione dei panettoni.La storia di Flamigni è la storia di una famiglia, che nell’arco di tre generazioni ha coltivato due grandi passioni professionali: il torrone e il panettone.
      


 (dal sito)....Siamo nati pasticcieri artigianali e, per certi versi, tali siamo rimasti. I nostri capostipiti, i fratelli Armando, Lieto e Aurelio Flamigni, hanno aperto la loro pasticceria in piazza Saffi, a Forlì, nel 1930. Qualche anno dopo i negozi si erano moltiplicati, diventando la tappa obbligata per tutti i viaggiatori che dal Nord si recavano sulla riviera adriatica. I segreti? Giusto un certo rigore e la scelta degli ingredienti migliori. In una parola, la qualità.
Il punto di svolta c’è stato negli anni Settanta, quando su ispirazione di uno di noi, Marco Buli, genero di uno dei fondatori, ci siamo concentrati sulla produzione. Sono aumentati i volumi, senza che diminuissero la cura e la manualità. Perno dell’assortimento è diventato il torrone, in tutte le sue varianti.
Poco tempo dopo, il nostro catalogo si è allargato per una storia d’amore. Amore, per una grande specialità italiana, il panettone. Siccome amiamo fare le cose per bene, abbiamo aperto un nuovo centro produttivo nel territorio con le maestranze più idonee, le Langhe, in collaborazione con Antonio Fava, artigiano del posto.
Oggi la nostra azienda ha nuovi protagonisti: accanto a Marco Buli, i figli Renata, responsabile dei mercati esteri e del packaging, da sempre molto importante per noi, e Massimo, che si occupa di prodotto, di marketing e di commerciale.
Gli impianti sono a Forlì e a Rodello d’Alba. Nel primo produciamo torrone utilizzando ancora le tradizionali torroniere con vasca in rame, sotto la direzione di Pierluigi Bergamaschi, e raffinata pasticceria da tè e rustica, con metodi tradizionali, sotto la guida di Roberto Ravaioli. In quello piemontese, il delicato ruolo di lievitista è affidato a un giovane cresciuto in azienda, Ivan Cavallo, mentre la supervisione generale compete ancora oggi ad Antonio Fava.   
Perché in Flamigni l’innovazione è di casa, ma solo quando migliora davvero le cose.
Flamigni deve i suoi successi alla passione nella produzione dei panettoni e del torrone,passione che ha portato l'azienda alla ricerca continua della qualita',degli ingredienti migliori e anche della perfezione.  


 


E con cura,profesionalità e ingredienti di prima scelta Flamigni produce panettoni,torroni ma anche pandori,colombe,pasticceria,marrons glacès e specialità.

Flamigni segue una  filosofia che mi ha colpito molto:

Qualità è dar tempo al tempo

 

Persone

La qualità delle persone, dal punto di vista di Flamigni, è fatta di competenza e di passione per il proprio lavoro, ma anche di capacità di collaborazione e di lealtà. Non c’è urgenza che tenga quando si tratta di trovare o, ancora meglio, di formare persone con queste caratteristiche, che in Flamigni sono le più apprezzate
.

Ingredienti

Cercare – e trovare – ingredienti di qualità è uno dei compiti più impegnativi. Bisogna conoscere il mercato, conoscere i prodotti, avere un buon palato, avere buone capacità d’investimento. Sono tutte doti che si costruiscono col tempo. E dal 1930 Flamigni ne ha avuto per raggiungere i suoi traguardi attuali.

Lavorazioni

Le lavorazioni più accurate sono anche quelle più lente. Non c’è da stupirsi: sono quelle che trattano con più attenzione gli ingredienti, per esaltarne le qualità organolettiche. Vorrà dire qualcosa se in Flamigni la versata dell’albume in una cotta di torrone friabile dura un’ora e venti e la sua cottura a bagnomaria dura quattro ore.

 

Adesso vi mostrerò delle foto che vi faranno capire quanto siano incredibilmente belli oltre che squisiti i prodotti Flamigni,hanno un'estetica incantevole soprattutto il panettone che si trasforma in un dono prezioso per il Natale.

 

IL MIO OMAGGIO NATALIZIO "FLAMIGNI"

panettone cedro e cioccolato,amaretti ripieni di confettura,scaglie di torrone supremo al pistacchio e mandorle


cioccolato fondente e cedro candido...un connubio da favola

GUARDATE LA CURA ANCHE DEI PARTICOARI CHE LO IMPREZIOSISCONO


torrone friabile con pistacchi,prodotto a mano con ingredienti naturali e di qualità

ben il 65% di questa meraviglia di torrone è formato dalle mandorle...un sapore divino


amaretti alle mandorle morbidissimi con un cuore di confettura,una creazione meravigliosa dei pasticcieri di Flamigni


IL SIGILLO FLAMIGNI : SIGILLO DI QUALITA'

 tutte le meraviglie di Flamigni si possono acquistare anche sul web scegliendo comodamente ciò che più vi stuzzica http://shop.flamigni.it/ 

inoltre potrete seguire i successi diventando fan della loro bellissima pagina fb https://www.facebook.com/pages/Flamigni/373637185994650 ed ancora approfondire la conoscenza di questa meravigliosa azienda direttamente sul loro sito http://www.flamigni.it/  

buon natale e felice anno nuovo con Flamigni