“ La vita non è come dovrebbe essere. E’ quella che è. E’ il modo in cui l’affronti che fa la differenza. ”

LA PELLE E L'AUTUNNO




DIFENDIAMO LA NOSTRA PELLE.
I mesi autunnali sono i mesi meteorologicamente  più instabili. I continui sbalzi di temperatura e l’umidità mettono a dura prova le difese naturali della pelle. Se poi ai capricci del tempo si aggiunge l’azione irritante dello smog tipico della vita cittadina, il gioco è fatto: le polveri inquinanti, mescolate con il sebo cutaneo, diventano le condizioni ideali per l’insorgere di arrossamenti cutanei,dermatiti,eczemi...inoltre
 si intensifica la produzione di sebo che, alla lunga, provoca pelle grassa e impurità. I motivi:

 aumenta lo stress per il ritorno alle consuete, stressanti attività, cresce l’inquinamento e, soprattutto, si paga lo scotto della tintarella dell’estate. Perché è vero che il sole nell’immediato fa bene alla pelle, asciugandola e migliorandone il colorito, ma è altrettanto corretto che ispessisce l’epidermide, aumentando la cheratina in superficie e contribuendo a formare un “tappo” responsabile del peggioramento dell’acne.

TRANQUILLE

 cominciamo con una corretta igiene quotidiana. La pulizia del viso deve essere delicata e non aggressiva. In questo caso si rischia infatti di eliminare del tutto il sebo e lasciare la pelle indifesa, in balia degli agenti esterni. E non bisogna dimenticare che un’epidermide pulita deve essere idratata e nutrita abbondantemente con appositi prodotti.


Evitare di stare nelle immediate vicinanze di fonti di calore quali camini accesi, termoconvettori e caloriferi: non solo si subiscono sbalzi termici maggiori, ma il caldo può far dilatare troppo i vasi sanguigni del viso e provocare un vero e proprio eritema, del tutto simile a quello solare. La bellezza della pelle, poi, passa attraverso una dieta corretta che segua la stagionalità degli alimenti. Mangiare frutta e verdura di stagione assicura all’organismo le sostanze di cui si necessita in quel determinato periodo.


UNA PELLE BEN IDRATATA SARA' POI ANCHE PRONTA AL TRUCCO AUTUNNALE MENO SFARZOSO DI QUELLO ESTIVO MA ALTRETTANTO LUNINOSO.